UN AUGURIO DALLA DIRIGENTE

                                         Agli alunni ed alunne ed alle loro famiglie
                                         Al personale scolastico
                                        Ai Sindaci ed al personale delle Amm. Comunali dell’ISC
                                        A tutti coloro che collaborano con questa istituzione scolastica
 
In questo momento di sofferenza universale che richiede più che mai fragore di umanità, pur nella sobrietà di comportamento e di pensiero, rivolgo a tutti voi l’augurio racchiuso nel pensiero di un grande filosofo della sofferenza:
“ Non conosco nessuna preghiera più bella di quella con cui concludevano gli antichi spettacoli dell’India: Possano tutti gli esseri viventi restare liberi dal dolore”. -Arthur Schopenhauer-
                                                                                                                              La dirigente
                                                                                                                               Gaia Gentili
Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter